Varazze - Provincia di Genova dei Frati Minori Cappuccini

Vai ai contenuti

Menu principale:

Varazze

Conventi > Altri conventi

Convento dei Cappuccini di Varazze
Via San Francesco d'Assisi 8
17019 Varazze (SV)


Sin dal 1603 una commissione di varazzesi aveva iniziato una pubblica sottoscrizione per la costruzione di un convento per i Cappuccini, e, nel Capitolo Provinciale del 1609, i Superiori deliberarono la sua erezione. Il benplacito però delle autorità ecclesiastiche si ebbe il 17 giugno 1610, mentre i lavori per la costruzione non ebbero principio che verso la fine del 1613. La soppressione napoleonica allontanò i Cappuccini da Varazze per quasi otto anni. Il 21 agosto 1818 vi rientrarono con la clausola che si sarebbero interessati dell'istruzione pubblica, aprendo scuole. Epulsi di nuovo i religiosi nel 1866, il convento passò in proprietà al Municipio che nel 1872 smembrò l'orto per erigervi un vasto edificio ad uso scuole civiche, affisandone la direzione ai Salesiani. Nel 1894 Mons. Luigi Ceruti, fratello del Vescovo di SAvona, comprò dal Municipio il convento per restituirlo ai Cappuccini. Nel  1974 è affidato "ad tempus" alla cura dei Cappuccini di Alessandria.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu